Come valutiamo i prodotti e i marchi di CBD

Abbiamo due sistemi di classificazione: valutiamo il prodotto al CBD stesso e il “marchio” dell’azienda. Questi due sistemi di classificazione si basano su una serie di criteri ai quali assegniamo dei punti in base a quanto bene ogni azienda risponde a tali criteri. In questo modo, tu, il consumatore, puoi confrontare i prodotti in base a questo sistema di classificazione standardizzato e il numero totale di punti assegnati.

Indice

Sistema di valutazione del marchio

Varietà dei prodotti (18 punti): le aziende di CBD possono avere una vasta gamma di prodotti tra cui oli o tinture di CBD, prodotti commestibili (tra cui caramelle gommose), prodotti da svapo e liquidi per sigarette elettroniche, capsule, creme o altri prodotti topici, CBD puro (isolati), e prodotti per animali domestici come tinture, oli o prodotti commestibili. Come regola generale, noi pensiamo che una maggiore varietà di prodotti sia meglio per il consumatore, perché una maggiore scelta gli permetterà di acquistare ciò che funziona meglio per lui.

Trasparenza, accuratezza e reputazione (30 punti): questa categoria copre tantissimi aspetti di come un’azienda opera.

    • La trasparenza dà al consumatore un’idea di quanto l’azienda sia aperta sul modo in cui funziona (6 punti)–
      • Hanno un indirizzo fisico o sono presenti solo online?
      • Hanno un consiglio di amministrazione e sappiamo chi ne fa parte?
      • Forniscono informazioni dettagliate sull’azienda, la sua leadership e i dipendenti?
      • L’azienda è facile da contattare? E quanto velocemente risponde a un cliente?
    • L’accuratezza riguarda principalmente la precisione dell’etichetta e se l’azienda offre un facile accesso ai test di laboratori esterni:
      • Sono privi di pesticidi, microbi e metalli pesanti e forniscono queste informazioni (max 20 punti).
    • La reputazione si riferisce a quanto bene l’azienda è vista nel settore.
      • Hanno una garanzia di rimborso? (2 punti)
      • Hanno implementato un programma di garanzia della qualità?
      • Da quanto tempo l’azienda è attiva sul mercato?
      • Infine, cerchiamo di valutare la reputazione che conferiscono all’industria del CBD (2 punti).

Qualità della canapa (25 punti): la qualità del prodotto al CBD dipende dalla qualità della pianta, come viene coltivata e come viene raccolta. Come illustrato in precedenza.

Prezzi e sconti (12 punti): questo si basa sul prezzo per mg di CBD del marchio e su eventuali sconti previsti.

  • Per quanto riguarda il prezzo per mg di CBD usiamo un sistema di classificazione a 3 livelli:</>li
    • A – “Livello affare”– i prezzi in questa categoria vanno da 0,01$ a 0,079$/mg di CBD
    • B – “Livello di mercato” – i prezzi nella categoria livello di mercato vanno da 0,08$ a 0,149$/mg di
      CBD
    • C – “Livello costoso” – i prezzi superano i 0,015$/mg di CBD
  • I prezzi nell’industria del CBD possono avere un’enorme varietà, cosa che rende difficile il confronto. Non per
    forza il “livello costoso” è il migliore. Inoltre, non è sempre vero che un “livello affare” ha una qualità
    inferiore. Alcune differenze di prezzo sono dovute a diversi costi di estrazione: l’estrazione con etanolo è
    più economica dell’estrazione con CO2 e non tutti sono d’accordo sul fatto che un metodo sia migliore
    dell’altro. Altre spiegazioni per le differenze di prezzo possono riguardare la potenza, il metodo di consumo
    (ad es. olio, capsula, caramella gommosa, topico) e se si tratta di un estratto completo o ad ampio spettro. Un
    altro fattore nel costo è il modo in cui il prodotto è confezionato – almeno in teoria, puoi acquistare
    pacchetti sfarzosi per un prodotto peggiore, quindi anche se il prezzo rimane un fattore importante, non
    dovrebbe essere l’unico.

Esperienza del cliente (15 punti): l’esperienza d’acquisto del CBD può variare da un’azienda all’altra.

  • Noi classifichiamo i seguenti aspetti dell’esperienza di un cliente medio:
    • Quanto è facile navigare sul sito internet?
    • L’azienda risponde alle domande in modo tempestivo e affidabile?
    • I rappresentanti del servizio clienti sono
      • Educati?
      • Di aiuto?
      • Esperti?
      • Quanto è disponibile l’azienda se sorgono problemi?
      • Come viene spedito il prodotto?

Non riusciamo a testare personalmente i prodotti di ogni azienda, ma cerchiamo comunque di valutarli in maniera obiettiva!

Per quelle aziende, valutiamo in base a:

  • Parametri di spedizione come :
    • Quanto tempo impiega una spedizione
    • Prezzo di spedizione
  • Parametri del servizio clienti come:
    • Come comunica l’azienda con il consumatore: usano una chat dal vivo, email, telefono o una selezione di
      alcuni metodi di comunicazione?
    • Quanto sono precisi e competenti i rappresentanti del servizio clienti?
    • Quanto velocemente risponde il servizio clienti?

Sistema di valutazione del prodotto

Tipo di estratto (20 punti): la canapa contiene più di cento cannabinoidi diversi. Le aziende che vendono CBD hanno principalmente tre tipi di estratti. Questi variano a seconda della presenza di cannabinoidi aggiuntivi, incluso il THC.

  • Il CBD a spettro completo può contenere fino allo 0,3% di THC (20 punti)
    • I prodotti a spettro completo contengono l’intera gamma di sostanze vegetali che include terpeni, flavonoidi, acidi grassi e una vasta serie di altri cannabinoidi come CBG, CBN e altri, ma meno dello 0,3% di THC.
  • Il CBD ad ampio spettro dovrebbe contenere poco o zero THC rilevabile (16 punti)
    • I prodotti ad ampio spettro contengono molto meno dello 0,3% di THC e possono anche avere quantità minori di altri cannabinoidi – questo è dovuto al processo di rimozione del THC fino a una quantità non rilevabile.
  • L’isolato di CBD contiene un solo cannabinoide: il CBD (12 punti)

Per molti scopi generali, il CBD a spettro completo e ad ampio spettro sono considerati più utili perché contengono anche una serie di componenti della pianta come altri cannabioidi, flavonoidi, amminoacidi, terpeni e altro ancora. Si ritiene che questi vari costituenti supportino, migliorino e modulino gli effetti del CBD grazie all’azione nota come effetto entourage.

Ingredienti aggiuntivi (10 punti):

La pianta di cannabis contiene più di 100 cannabinoidi diversi. Anche se la ricerca è nelle sue fasi iniziali, ci sono sempre più prove che confermano che anche questi cannabinoidi possono offrire benefici significativi per la salute. I terpeni contenuti nella cannabis gli conferiscono il suo aroma distintivo, e hanno i propri benefici sulla salute! I prodotti a spettro completo sono i più vicini alla pianta originale e possono offrire ulteriori vantaggi per la salute.

Il CBD può essere combinato con una varietà di integratori per supportare diversi obiettivi di salute. Ad esempio, il CBD può essere combinato con la melatonina, l’ormone del sonno, per aiutare a dormire. Alcune aziende aggiungono altre erbe o altri prodotti naturali per rafforzare le proprietà antinfiammatorie del CBD, mentre altre potrebbero aggiungere nutrienti che favoriscono la calma, l’energia o il recupero dall’esercizio fisico.

Garanzia di qualità (40 punti): per assicurarti di acquistare un prodotto di qualità, ogni lotto di CBD dovrebbe essere testato per:

· Livelli di CBD (19 punti): è importante che il consumatore sappia che la quantità di CBD riportata sull’etichetta è davvero quella contenuta nel prodotto. La variazione accettabile è fino a ±10% del CBD dichiarato sull’etichetta ed è quello che un test di laboratorio esterno determina. Quindi, se l’etichetta dice che un contagocce di olio di CBD contiene 10 mg, riteniamo che l’etichetta sia precisa se il test di laboratorio rileva tra i 9 e gli 11 mg di CBD (il 10% di 10 mg è 1 mg).

· Pesticidi (7 punti): tutti i prodotti consumati dovrebbero essere privi di pesticidi. I pesticidi sono sostanze chimiche utilizzate per uccidere i parassiti che possono infestare le piante che crescono in modo naturale. Se ingeriti, questi pesticidi possono produrre effetti nocivi conosciuti e sconosciuti.

· Metalli pesanti (7 punti): le piante di canapa possono contenere metalli pesanti come mercurio (Hg), cadmio (Cd), arsenico (As), cromo (Cr), tallio (Tl) e piombo (PB). Tutti i prodotti al CBD dovrebbero essere testati per questi metalli potenzialmente pericolosi.

· Microbi (7 punti): è un termine generale che può includere batteri, muffe, funghi e altri organismi. È importante assicurarsi che il CBD sia privo di questi contaminanti.

Qualità della canapa (20 punti): qui a LeafReport, crediamo anche che dovresti assicurarti che il tuo prodotto sia

  • Coltivato con metodi sostenibili (3 punti):
    • La canapa coltivata con metodi sostenibili indica che il coltivatore si prende cura dei terreni, ruota le coltivazioni e sostiene l’ambiente in modo responsabile
  • Biologico (5 punti):
    • Questo è un modo per sapere che il prodotto deriva esclusivamente dalla pianta senza l’aggiunta di fertilizzanti a base chimica extra. Significa anche che il coltivatore utilizza metodi naturali (piuttosto che i pesticidi) per mantenere la canapa priva di parassiti
  • Certificato biologico (2 punti):
    • La certificazione biologica è un processo lungo e complicato, ma se c’è la certificazione sei sicuro che il prodotto è puro. Alcuni coltivatori possono utilizzare metodi biologici, ma non richiedono la certificazione per via del dispendio di tempo e denaro.
  • Privo di pesticidi (5 punti):
    • Come spiegato in precedenza, i pesticidi hanno alcuni effetti negativi sulla salute noti, e molti potenzialmente sconosciuti. Noi vogliamo assicurare che tutti i prodotti al CBD siano privi di pesticidi
  • Non OGM (5 punti):
      • Non-OGM significa che la pianta di canapa non ha subito modificazioni genetiche – è stata tradizionalmente coltivata per produrre livelli più elevati di CBD, ma non c’è stato alcun cambiamento genetico indotto artificialmente.

Prezzo (10 punti): ovviamente il prezzo è un fattore importante per te, quindi noi ti informiamo di quanto costa il CBD per mg e ti diciamo anche se l’azienda offre sconti, e a chi sono riservati questi sconti. Alcune aziende offrono sconti per i veterani, per le persone con basso reddito o con una disabilità, ma non tutte lo fanno.

SEGUICI
Importante dichiarazione di non responsabilità
Tutti i contenuti del sito LeafReport, come testo, grafici, immagini e altro materiale presente sul sito LeafReport, hanno una funzione puramente informativa. Il contenuto non è destinato a sostituire la consulenza, diagnosi o trattamento medico professionale. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere su una condizione di salute. Non ignorare mai il parere medico professionale e non tardare a richiederlo per qualcosa che hai letto sul sito LeafReport!